Tortiera di alici

Difficoltà facile

Costo basso

Tempo di preparazione 20’

Tempo di cottura 20’

Dosi per 4 persone:

  • 600 g di alici fresche
  • Alcuni cucchiai di mollica di pane raffermo sbriciolata
  • Un abbonante ciuffetto di prezzemolo tritato
  • Uno spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Pepe nero macinato
  • Sale
  • A piacere qualche datterino tagliato a metà

Vini consigliati:

  • Erbaluce di Caluso bianco (Piemonte) servito a 9 °C
  • Covo bianco di Casteldaccia (Sicilia) a 9 °C
  • Sauvignon bianco dei Colli Bolognesi (Emilia) a 9 °C

Attrezzatura:

  • una tortiera del diametro di circa 22 cm
  • Un tagliere
  • Tovaglioli di carta
  • Forno a 180 °C

Spinate con cura le alici, risciacquatele, asciugatele delicatamente con un tovagliolo di carta e disponetele una accanto all’altra in una tortiera unta di olio. Cospargetele con un po’ di prezzemolo finemente tritato insieme allo spicchio d’aglio, sale, pepe e mollica di pane raffermo sbriciolata, ed un cucchiaio abbondante di olio.

Ricoprite con un secondo strato di alici, condendo quest’ultimo nella medesima maniera; poi passate il recipiente in forno caldo.

Quando la superficie della preparazione risulterà bene dorata, toglietela dal forno e servitela immediatamente nella stessa tortiera.

Le alici possono anche essere disposte nella tortiera in un solo strato, dopo essere state imbottite con un cucchiaio di ripieno, e chiuse formando una specie di sandwich.

A piacere nell’ultimo strato si può aggiungere qualche datterino condito con olio sale e origano tagliato a metà.

Potrebbe inoltre interessarti

Piquadro

Trolley cabina ryanair 4 ruote in policarbonato PQ-Light Donato da

it_ITItaliano
Torna su