Agliata

Difficoltà facile

Costo basso

Tempo di preparazione 40’

Dosi per 4 persone:

  • 5 grossi spicchi d’aglio
  • 1 dl di olio EVO
  • la mollica di 1/2 panino
  • Aceto bianco
  • Sale
  • Pepe

Attrezzatura:

  • Mortaio o frullatore
  • Salsiera

Spellate gli spicchi d’aglio e poneteli nel mor-
taio; pestateli in modo da ottenere un com-
posto omogeneo, incorporate l’olio, facendolo
scendere « a filo », come per la maionese.
Continuate a pestare rimestando il composto
fino ad ottenere una crema spessa ed omo-
genea.
Infine amalgamatevi la mollica di mezzo pa
nino, bagnata in poco aceto di ottima qualità e
poi strizzata.
Condite con una presa di sale, macinatevi so-
pra un poco di pepe, rimescolate accurata-
mente e quindi versate nella salsiera.

E una salsa molto appetitosa, assai usata in
Liguria e in Provenza. E molto indicata ad
accompagnare carni lessate, verdure o stoc-
cafisso bollito. Non è certo adatta agli stoma
chi deboli.
La ricetta tradizionale imporrebbe l’uso del
mortaio di marmo, con pestello di legno, ma si
può procedere molto più velocemente e con
meno fatica usando il frullatore (circa 30″ a
bassa velocità, 15″ ad alta).

Potrebbe inoltre interessarti

Aglio

L’aglio è pianta erbacea perenne, ma in coltura dura un

Affumicatura

È uno dei metodi più antichi impiegati per la conservazione

it_ITItaliano
Torna su